venerdì 11 agosto 2017

Liebster Award 2017, secondo round!



Buongiorno lettori! Come ricorderete, a luglio sono stata nominata per il Liebster award da ben due diverse blogger. Oggi sono ancora qui a ricevere questo premio da due blogger che io stessa avevo nominato e che, con mia grande gioia, hanno scelto di rigirarmi il premio. Un sentitissimo grazie va quindi a Eva di La libreria di Eva, un bellissimo blog pieno di recensioni interessanti che trasmette una grande passione per la lettura, e Letizia di Mete d’inchiostro, altro interessantissimo blog che ci porta a girare il mondo attraverso le letture della sua autrice.

Non nominerò altri blog perché l’ho già fatto qui, ma di seguito passerò a rispondere alle loro domande (perché sì, in fondo in fondo sono megalomane e queste cose mi piacciono un sacco!).

venerdì 4 agosto 2017

Una donna, di Sibilla Aleramo



A volte capita di tenere un libro su uno scaffale per anni prima di decidersi a leggerlo e poi, quando lo si fa, ci si chiede inevitabilmente perché non si sia deciso di farlo prima. Una donna non era sul mio scaffale, ma sulla mia wishlist sì, da tempo immemore, e ancora mi pento di non avergli dato spazio prima.

La storia raccontata è quella della protagonista, riflesso della stessa autrice, che da bambina si trasferisce dalla sua città piena di sogni e colori a un piccolo paesino di campagna dove imperversano monotonia e ignoranza. Innamorata da sempre del padre e del suo spirito ambizioso sogna per sé un futuro in cui potrà lavorare, fare carriera e farsi rispettare proprio come lui. Per contro, la madre, dall'aria sempre così emaciata e infelice, sembra non attirare mai le sue simpatie, non ci sono sogni in lei, non c'è gioia né speranza, e nemmeno la pietà per il suo tentato suicidio, mosso dal dolore per i tradimenti del marito, farà smuovere un particolare affetto nei suoi confronti da parte della figlia. Figlia che intanto inizia a lavorare con grande entusiasmo nell'azienda del padre ma che presto, per porre rimedio all'onta dello stupro, sarà costretta a un matrimonio riparatore. Si convincerà di essere felice, si sforzerà di diventarlo, ma il suo percorso sembra destinato a calcare sempre più le orme di sua madre e trova l'unico suo conforto nel figlio. Saranno il crollo emotivo, l'incitazione del marito a scrivere per ritrovare la serenità e la prospettiva di un immediato trasferimento a Roma a risvegliare pian piano in lei un sopito entusiasmo, un irrefrenabile stimolo all'autodeterminazione e un profondo desiderio di impegnarsi nella questione femminista.

martedì 1 agosto 2017

Monthly recap: luglio 2017



Buongiorno lettori, eccomi qui con il Monthly recap di luglio che arriva con un giorno di ritardo per via di un contrattempo con il mio ultimo ordine su Ibs.
E così un altro mese sul blog giunge al termine. Luglio è stato per me un mese molto pieno di letture, acquisti e novità nella sfera personale, le difficoltà e gli impegni non sono stati pochi, ma nel complesso posso dirmi più che soddisfatta – anche perché tutto quello che è successo questo mese porterà alla nascita di molti nuovi progetti, nella mia vita così come nel blog, che non vedo l'ora di mettere in pratica! ;)

Ma ora passiamo agli acquisti del mese! Questa volta, tra il loro sito web e una capatina a Roma, ho lasciato tutti i miei soldi a Ibs e, grazie all'usato e alle varie promozioni, sono riuscita a portarmi a casa ben otto libri con soli cinquanta euro. Non male direi :) Questo è quello che ho preso: